Focus


La chirurgia con paziente sveglio e collaborante

Oggi esiste un’ottima padronanza dell’anatomia cerebrale sia nella fase diagnostica che quella chirurgica.

Image

La neuropsicologia

Il funzionamento del cervello è alla base non solo della percezione degli stimoli esterni e del controllo dei nostri movimenti, ma anche di funzioni cognitive più complesse.

Image

Neuronavigazione

L’attuale tecnologia informatica ci consente di ottenere in modo estremamente dinamico informazioni sull’anatomia strutturale di ciascun individuo.

Image

Neuroradiologia interventistica

È una tecnica che ci consente di raggiungere le arterie del cervello e del midollo spinale tramite l’inserimento attraverso l’arteria femorale della gamba di piccoli cateteri.

Image

Neurochirurgia funzionale o stereotassica

E’ un settore particolare della neurochirurgia, che si pone la finalità di migliorare sintomi neurologici prevalentemente di tipo motorio.

Image

Risonanza magnetica funzionale (fMRI)

La Risonanza Magnetica funzionale (fMRI) è una tecnica di imaging biomedico non-invasiva che fornisce una mappa delle aree cerebrali funzionalmente eloquenti.

Image

Monitoraggio neurofisiologico

Negli interventi di neurochirurgia, ormai almeno da dieci anni, si è assistito all’introduzione sempre più frequente e sempre più diffusa,della competenza professionale del neurofisiologo clinico...

Image

La Neuropsicologia in Tempo Reale in Sala Operatoria

La awake surgery consente la massima resezione possibile del tessuto patologico con il rispetto delle aree funzionali Migliora pertanto la prognosi e l'outcome del paziente, e si ripercuote positivamente sulla qualità di vita del paziente. Per ottenere una resezione estesa e sicura il neurochirurgo richiede di avere sempre un feedback costante, affidabile, accurato, immediato dello status funziona...

Image

Fluorescenza Intraoperatoria

La fluorescenza intraoperatoria viene utilizzata per la visualizzazione del tessuto neoplastico durante l'intervento chirurgico.

Image

Carmustina

La Carmustina è un agente alchilante. Agisce rallentando o bloccando la crescita delle cellule tumorali.

Image